info@nextstopdisneylandparis.com

Walt Disney Studios Park

Created with Sketch.
Avete appena varcato le porte del mondo del cinema, dell'animazione e della televisione, se questa è la vostra passione siete nel posto giusto, spettacoli e attrazioni mozzafiato, Benvenuti nel Walt Disney Studios Park!

Curiosità

  • Per rendere realistica la barriera corallina di Crush’s Coaster sono serviti 6 mesi di lavoro e ben 100 colori differenti.
  • La Earful Tower è molto simile a quella eretta nel 1939 all’entrata dei Walt Disney Studios in California che funzionava come serbatoio per l’acqua.
  • La piazza d’ingresso di Front Lot è dedicata ai fratelli Lumiere.

Curiosità

  • Per la costruzione del parco sono stati rimossi 1,6 milioni di mq di terra e sono state usate 5.000 tonnellate di acciaio inox.
  • Tutti gli oggetti con cui è decorato l’Hollywood Tower Hotel sono originali dell’epoca.
  • La piazza di Back Lot è dedicata a Sergio Leone.
  • A Back Lot si trovano anche le quinte di un film che sembra Cantando Sotto La Pioggia con tanto di ombrello e goccioline. Si tratta invece di Les Parapluies de Cherbourg, film francese del 1964 con Catherine Denueve.

Land del Parco

La porta d’ingresso per il magico mondo dell’animazione del cinema e degli effetti speciali, qui troverete un’atmosfera da set del cinema hollywoodiano con negozi, ristoranti, servizi e un chiosco per il trucco.

Benvenuti negli studios dei personaggi Disney, venite a scoprire come vengono girati i loro film e tuffatevi nelle profondità marine di Nemo dopo aver giocato con Woody e salvato Remy dalle grinfie dello Chef.

L’epoca d’oro del cinema, per scoprire tutti gli aspetti della produzione di quel mondo, senza farsi mancare le emozioni con una caduta più veloce della gravità  nell’ ascensore della Tower of Terror.

Lanciati in una folle corsa a bordo di un Cadillac in compagnia degli Aerosmith partendo da 0 a 100 km orari in meno di 3 secondi, scopri i trucchi usati nel cinema dagli stuntman assistendo ad un incredibile show dal vivo.

Storia del Parco

Il Parco Walt DisneyStudios , è il secondo parco di divertimenti della Disney costruito nel complesso di Disneyland Paris. Il parco, di proprietà della Euro Disney S.C.A. e della The Walt Disney Company, è dedicato al mondo del cinema e si suddivide in vari settori, dall’animazione agli effetti speciali. È situato a 32 km da Parigi, precisamente a Marne-la-Vallée, e ha una superficie di 270.000 m². Il suo parco gemello è il Disney’s Hollywood Studios a Walt Disney World in Florida.

Aperto il 16 marzo 2002 come parte della nuova iniziativa della Walt Disney Company, che prevedeva l’apertura di un nuovo parco a tema in ognuno dei loro complessi sparsi nel mondo, Walt Disney Studios è il più piccolo tra i parchi Disney. Aprì nell’anno del 10º anniversario dall’inaugurazione del complesso Disneyland Paris.

Inizialmente si doveva chiamare Disney-MGM Studios Europe o Disney-MGM Studios Paris ma il parco ebbe una lavorazione travagliata e la sua apertura, inizialmente programmata per il 1995, venne inizialmente annullata intorno alla metà del 1992 a causa della situazione finanziaria in cui il resort versava al momento.

Il parco è nato quindi come una versione in scala ridotta del progetto inizialmente pensato per il parco Disney-MGM Europe, aprendo con solo nove attrazioni, e con un livello scenografico molto inferiore rispetto alla qualità dei parchi Disney, alcune attrazioni previste già alla sua apertura furono rimandante a un periodo economico migliore per il parco (ad esempio l’attrazione Twilight Zone Tower of Terror, aperta poi nel 2007, doveva già essere presente all’apertura), questo a causa di un budget molto basso per via del periodo di crisi finanziaria che attraversava il resort, e dalla fretta di aprire un secondo parco per rispettare gli accordi con il governo francese.

Proprio a causa delle critiche della prima ora, il presidente della Walt Disney Parks and Resorts, Jay Rasulo, ha spinto per ampliare i parchi Disney più controversi, principalmente Disney California Adventure, il parco Walt Disney Studios e Disney’s Animal Kingdom.

Nel 2007 inizia il rilancio del parco con la costruzione di tre nuove attrazioni, la riqualificazione dell’area Production Courtyard e una nuova area: la Toon Studio (ex Animation Courtyard) al cui interno vennero costruite due attrazioni nuove: Crush’s Coaster, uno Spinning Coaster dedicato alle avventure del pesciolino Nemo del film Pixar e Cars Quatre Roues Rallye, una giostra meccanica dedicata ai personaggi di Cars. Nell’area Production Courtyard venne invece costruita la Twilight Zone Tower of Terror, una replica esatta della stessa attrazione presente nel parco Disney California Adventure in California, questa attrazione è presente in tutti i parchi Disney.

Nel 2010 il parco si espande ulteriormente con la creazione dell’area Toy Story Playland dedicata al cartone Disney Pixar Toy Story, che comprende tre nuove attrazioni: Toy Soldiers Parachute Drop, RC Racer e Slinky Dog Zig Zag Spin.

Nel 2014 apre una nuova area dedicata a Ratatouille, che comprende una nuova attrazione (Ratatouille: L’Aventure Totalement Toquée de Rémy), un ristorante (Bistrot Chez Rémy) e un negozio (Chez Marianne), l’orario di chiusura si estenderà nel periodo di alta stagione fino alle ore 21:00.

Nel 2016 lo spettacolo Animagique a Studio 3 chiude i battenti per un nuovo spettacolo creato appositamente per Disneyland Paris a partire dal 2 luglio 2016: Mickey et le Magicien.

Nel 2017 il parco si arricchisce di due nuovi spettacoli a tema Star Wars: La Marche du Primer Ordre/First Order March, in cui il Capitano Phasma marcia con gli stormtrooper del Primo Ordine, e Star Wars: Une Galaxie Lointaine, Très Lointaine/Star Wars: A Galaxy Far, Far Away, uno spettacolo che vede la presenza di vari personaggi della saga tra cui Dart Fener, Chewbecca, C-3PO, R2-D2 e Kylo Ren, presso un palco speciale costruito nell’area Production Courtyard.[8]

Al D23 2018 è stata annunciata la chiusura e la ristrutturazione dell’attrazione Rock ‘n’ Roller Coaster Starring Aerosmith per lasciare spazio ad un nuovo rollercoaster a tema Marvel/Avengers.

Il 27 febbraio dello stesso anno viene annunciato un piano di espansione del parco del valore di 2 miliardi di euro, che dal 2021 vedrà l’inizio della costruzione di tre nuove gigantesche aree dedicate a Star Wars, a Frozen e alla Marvel e di un grande lago artificiale.

Vai alla barra degli strumenti